Chi Siamo

Saronno Bene Comune vuole essere lo spirito libero del centrosinistra saronnese.  
Libero dai vincoli ideologici e strutturali che inevitabilmente condizionano ogni grande partito nazionale. 
Libero di esprimere voci fuori dal coro e di arricchire il confronto sui principali temi di interesse cittadino con una pluralità di vedute. Saronno Bene Comune affonda le proprie radici nella grande famiglia del Partito Socialista Europeo e vuole accogliere sotto un unico simbolo le storie e le esperienze di chi condivide i valori della laicità, della solidarietà sociale, dell'equità, della legalità; di chi ritiene che pluralismo politico e diversità siano valori da preservare, anche in una fase storica in cui le regole elettorali tendono a privilegiare i partiti maggiori e i grandi blocchi.
Saronno Bene Comune si presenta come lista civica, ma non antipolitica. Si propone come obiettivo il bene di Saronno e dei suoi cittadini, e come metodo quello della buona politica. Con la consapevolezza che per redistribuire bisogna produrre ricchezza seppure con una visione di sostenibilità.  
Saronno Bene Comune ha deciso di presentarsi alle elezioni amministrative 2015 in alleanza con il Partito Democratico, fin dal primo turno,  nella convinzione che soltanto una logica di coalizione e plurale può rappresentare una città complessa come Saronno.
La positiva collaborazione/integrazione tra diversi orientamenti politici e competenze amministrative è stato infatti l'elemento che ha garantito l'amministrazione saronnese in una fase difficile come quella degli ultimi cinque anni.
E' un patrimonio che non deve essere disperso, ma rilanciato da subito con ulteriori apporti di idee e competenze.
Per questo motivo Saronno Bene Comune sostiene la candidatura di Francesco Licata a Sindaco di Saronno, che saprà certamente proseguire nel lavoro intrapreso da Luciano Porro, che ringraziamo sinceramente.
I temi programmatici che Saronno Bene Comune intende valorizzare, nel quadro di un programma di coalizione condiviso, sono quelli che riteniamo fondamentali per il benessere dei cittadini saronnesi, a prescindere dalla quantità di risorse economiche disponibili: la promozione dei diritti civili e delle pari opportunità; lo sviluppo di un welfare di comunità, attento principalmente alla tutela delle fasce più deboli e al recupero dell'autonomia personale; la vivibilità della città, intesa come mantenimento del decoro e riqualificazione del tessuto urbano, in un clima di sicurezza e rispetto della legalità; l'avvio di reali processi di partecipazione alle decisoni che comportano ricadute sulle abitudini dei cittadini e sulla loro qualità di vita; l'ammodernamento della macchina comunale e la riqualificazione della spesa corrente; il rilancio del ruolo comprensoriale di Saronno e la difesa dei suoi servizi d'eccellenza, in particolare quelli sanitari e scolastici. Tutti obiettivi per il cui successo le risorse finanziarie sono insufficienti se non sono integrate dal capitale sociale ed umano di cui la città è ricca.

Saronno ha bisogno del contributo di tutti i cittadini che credono nella loro comunità. 
Saronno Bene Comune vuole essere la loro casa comune. 

Nessun commento:

Posta un commento